Tu sei qui

Yoga

Lo Yoga risale a più di cinquemila anni fa. E' una tradizione spirituale tramandata di generazione in generazione mantenendo uno sviluppo costante nel corso della storia.

 

La parola Yoga in sanscrito significa unione.

I metodi dello yoga comprendono i quattro aspetti dell'esistenza: il piano fisico, emozionale, mentale, spirituale.

 

Le pratiche dello yoga sono efficaci per il mantenimento di una buona salute. Secondo Patanjali, il 'padre' dello yoga, le otto parti dello yoga sono:

regolazione del sistema nervoso
disciplina
purificazione
posture
concentrazione
contemplazione
risveglio della consapevolezza
stato di perfetto equilibrio

 

E' quindi importante avvicinarsi allo yoga con profondo rispetto evitando di paragonarla a esercizi di stretching o contorsionismo.

L'ayurveda indica quale tipo di yoga è adatto a ciascuna persona. La costanza e l'attenzione nelle ripetizioni delle posizioni yoga dette 'Asana' nonchè delle altre paratiche yoga, aiuta a stimolare i punti energetici in grado di bilanciare i Dosha. Alcune posizioni ad esempio calmano, rilassano, aiutano a diminuire la presenza di Vata mentre l'esecuzione di altre lo aggravano ovvero accentuano tratti psicosomatici già di per sè molto presenti in persone con temperamento e costituzione Vata. D'altra parte un eccesso del dosha Kapha può essere ridimensionato utilizzando altre posizioni che attivano, smobilitano le risorse interne che talvolta in persone di temperamento e costituzione Kapha sono bloccate o ristagnate.

 

 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer